Trasmetto la conoscenza dello yoga da diversi anni, ma ancora oggi, a volte mi sento allievtra gli allievi.

Qualcosa su di me...

 

Teoricamente...

Nel 2001 ho iniziato a seguire la Scuola Formazione Insegnanti presso Associazione Nazionale Insegnanti Yoga, (Y.A.N.I) presente nella mia città.

Durante gli anni della formazione ho alternato lo studio di testi guida dello Yoga a sessioni di pratica individuale e in gruppo. Ho praticato Pranayama, Meditazione,Yoga Esperenziale con il Dottor Mukund V. Bhole; oggi molte delle mie lezioni riflettono il suo pensiero e i suoi insegnamenti attraverso il Metodo Bhole.

Sono stata allieva nei seminari condotti da Claude Marechal; allieva nei seminari sui Mantra con Silvyane Gianina, Emy Blesio.

Ho studiato e praticato con Massimo Gatto, insegnante e formatore Yoga e con lui ho seguito la Formazione di Rilassamento Psico Motivazionale, la Formazione Pratiche Yoga per il Mal di Schiena.

Per anni ho seguito incontri di Yoga Nidra, lo ‘yoga del sonno’ che del sonno non ha nulla! Yoga Nidra è un mezzo molto valido per permettere alle persone di scaricare le tensioni o semplicemente per concedersi un po’ di sano rilassamento.

Dal 2008 ad oggi il mio interesse sempre attento verso la persona e i miei studi non si sono mai fermati. Oggi sono in grado di arricchire le mie lezioni yoga con il Restorative Yoga grazie agli insegnamenti di Audrey Favreau .

La Ginnastica Pelvica e la Ginnastica Vertebrale mi hanno permesso di rafforzare le mie conoscenze in questo specifico settore, sotto la guida di Veronika Wierthaler.

Con la formazione nel campo delle Campane Tibetane si è aperto un mondo di suoni,vibrazioni. Uso le Campane non solo nelle sessioni di rilassamento durante le mie lezioni di yoga ma le utilizzo anche nelle sessioni individuali seguendo un protocollo mirato al miglioramento del benessere delle persone.

Fisicamente...

Il primo approccio con il mondo del fitness è nato nelle palestre, durante gli anni '90 precisamente in sala pesi.

Il mio hobby di quegli anni  è diventato la mia passione; oggi è la mia professione.

Istruttrice, insegnante... per me vuol dire studio, impegno passione per l'attività che svolgo e attenzione nei confronti delle persone che in questi anni hanno frequentato i miei corsi.  

Ascoltare, interagire, creare ambienti piacevoli e funzionali in cui le persone possono condividere attività fisica ed energia positiva. 

LA GINNASTICA POSTURALE mi ha permesso di verificare sul mio corpo l'importanza di vivere la quotidianità con una muscolatura più tonica e funzionale.

LA GINNASTICA POSTURALE permette di rinforzare ed elasticizzare la muscolatura della schiena  dando la sensazione di benessere, stabilità e fluidità a tutta la colonna vertebrale (vertebre cervicali, dorsali, lombari, sacro) e ai muscoli del corpo che spesso vengono sottoposti a carichi eccessivi o devono sostenere vizi di postura.

LA GINNASTICA PELVICA permette di rinforzare, sostenere e proteggere i muscoli che circondano l'apparato genitale femminile e maschile, alla base del nostro benessere di tutti i giorni.

Allenare l'apparato pelvico vuol dire prevenire disturbi causati da prolasso e incontinenza urinaria dovuti a una scarsa tonicità dei muscoli di questa parte del corpo.

Dalla Ginnastica Pelvica alla Ginnastica Vertebrale,  proponendo un lavoro di equilibrio ed armonia con esercizi di tonificazione, rilassamento, allungamento dalla base della colonna vertebrale fino alla sommità del capo. A beneficio di corpo e mente.